Cosa sono i Bitcoin e come guadagnare denaro

I Bitcoin (BTC) sono delle monete digitali, note anche come criptovaluta, e allo stesso modo di euro e dollari possono essere utilizzate per l’acquisto di beni e servizi su internet. Sicuramente ne avrete sentito parlare in rete, sui giornali o in televisione.

Ma in che cosa differiscono dalle valute tradizionali? In tutto, direi. In linea di principio, i Bitcoin non hanno una banca centrale o un ente che agisce come intermediario: tutto si basa su una rete peer-to-peer open source, che si basa su un database distribuito tra nodi, vale a dire tra i computer degli utenti.

Questo database contiene tutte le operazioni che si sono verificate nella rete Bitcoin, le quali possono essere liberamente accessibili da chiunque voglia, il che significa che si può anche partecipare alla creazione di monete digitali.

I Bitcoin sono legali in tutto il mondo e la regolarità delle operazioni è garantita da un sistema di crittografia a chiave pubblica che impedisce agli utenti di usare la stessa valuta più di una volta.

Il valore dei Bitcoin varia in base a molti fattori e può essere monitorato in modo permanente usando, ad esempio, i grafici dei Bitcoin che ogni broker o intermediario mette a disposizione, i quali mostrano il valore corrente del BTC in corrispondenza di tutte le altre principali valute del mercato, come euro, dollaro, sterlina e yen giapponese.

Da tenere presente che il numero dei Bitcoin non è infinito: è infatti previsto un massimo di 21 milioni di Bitcoin e ogni quattro anni la quantità di monete creata si riduce della metà, secondo una regola che regola la deflazione.

A questo punto ci si potrebbe chiedere se è possibile guadagnare con i Bitcoin e, in realtà, la risposta è si. Ma come fare?

Come suggerito da siti web come http://bitcoinregs.org/it/ , che si occupano proprio di questa criptovaluta, è possibile per prima cosa decidere di investire denaro in Bitcoin. In questo caso basta scegliere un broker che permette di investire in BTC e acquistarne una certa quantità (o venderli allo scoperto).

Nel primo caso, per poter guadagnare è necessario che il prezzo salga, nel secondo che scenda.

Un’alternativa è quella di guadagnare Bitcoin gratis su internet, usando servizi che permettono di incassare una piccola quota di un Bitcoin dopo lo svolgimento di una data operazione (come compilare un modulo, fare un sondaggio o scaricare un’applicazione).

Infine, si possono guadagnare Bitcoin semplicemente minandoli, ovvero contribuendo alla creazione di questa moneta virtuale. Per poterlo fare occorre avere a disposizione dei computer più potenti di quelli classici che abbiamo tra le mani ogni giorno, considerando che la complessità di calcolo nella generazione di un BTC è notevole.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *